Dani Pedrosa sarà collaudatore KTM


La notizia non è ancora ufficiale ma la stampa spagnola è sicura: il fantino della Honda sarà collaudatore KTM in MotoGP

Non c’è un annuncio ufficiale, un comunicato stampa, a confermare la notizia. Ma la stampa spagnola -e in particolare il quotidiano Marca– è praticamente sicura: Daniel Pedrosa non si ritira definitivamente, ma è pronto ad una nuova avventura. In un’altra veste rispetto a quella cui siamo abituati a vederlo, ma sempre in sella ad un prototipo da MotoGP.

Quel prototipo si chiama RC16, la moto con cui KTM corre in Top Class dal 2017: il pilota spagnolo, dopo una carriera passata alla corte della Honda, sarebbe infatti pronto a cambiare casacca e diventare collaudatore per il team austriaco.

La notizia, se confermata, non sarebbe propriamente un fulmine a ciel sereno: dell’interesse di KTM nei confronti del pilota spagnolo vi avevamo già parlato, ancora prima che Dani annunciasse il suo ritiro dalle corse. A favore dell’accordo Pedrosa-KTM gioca certamente la presenza di Mike Leitner -ex capotecnico di Dani e ora team manager del team arancione- ma soprattutto il comune sponsor Red Bull, marchio onnipresente sulle moto da corsa di Mattighofen e storico partner anche del fantino di Sabadell.

Dani, attualmente 11° in classifica generale, sta disputando la sua stagione peggiore da quando corre nella Classe Regina: sembra che anche HRC abbia proposto allo spagnolo il ruolo di tester negli scorsi mesi, ma a quanto pare il tre volte iridato ha deciso di cambiare aria.

A quando l’ufficialità?




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin