Dalle acclamazioni ai fischi: Genova ha perso la pazienza



E al terzo giorno le acclamazioni si trasformarono in fischi. Limitati, circoscritti, ma pur sempre fischi. La parabola di Marco Bucci, da sindaco di Genova pronto – parole sue – a scendere a Roma con una flotta di barche a vela per protestare contro il decreto urgenze, a commissario per la ricostruzione nominato dal governo, si è evoluta nel giro di un fine settimana. Così ieri mattina, in piazza De Ferrari, fra i partecipanti alla manifestazione organizzata dai cittadini e … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin