Da Milo Rau a Koohestani, una stagione «in movimento»


Il presidente Emanuele Bevilacqua lo definisce un «teatro in movimento», riferendosi alla nuova stagione presentata ieri (in parte già programmata dall’ex direttore Antonio Calbi) e trasformazione del Teatro di Roma, con 23 produzioni su un cartellone di oltre 70 proposte che declina una presa «sul reale dal punto di vista formale e dei contenuti». Così per il 2019-2020 la stagione si prospetta per il neo-direttore artistico Giorgio Barberio Corsetti come: «Una vertigine che è il primo passo per riconnettere le … Continua

L’articolo Da Milo Rau a Koohestani, una stagione «in movimento» proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin