Cristiano Malgioglio contro Pamela Prati: “Figura di m….”


Il paroliere attacca la showgirl, ma un mese fa diceva: “Non me la sento di condannarla”

Pamela Prati ha fatto una figura di m…!, da allora non l’ho più risentita, avrebbe avuto più successo se avesse detto: ‘Mi sposo Cristiano Malgioglio’, era molto più credibile”. Così si è espresso all’Adnkronos nelle scorse ore Cristiano Malgioglio a proposito del finto matrimonio tra Pamela Prati e l’inesistente Mark Caltagirone.

Un mese fa alla stessa agenzia l’opinionista del Grande Fratello era sembrato molto più clemente nei confronti dell’amica showgirl:

Anche a me ha mentito, avrei potuto aiutarla e questo mi dispiace perché sono un uomo molto sensibile. Pamela ha sbagliato, ha preso in giro in telespettatori e deve chiedere scusa, ma non me la sento di condannarla.

Ora invece affonda:

Se avesse detto che sposava con me avrebbe avuto tutte le copertine senza fare la figuraccia che ha fatto e poi che cosa gli ha portato tutto questo? Soltanto dolore. L’amore virtuale non esiste; che senso ha avuto questa storia che ha riempito tutte le pagine dei giornali? Io non l’avrei neanche presa in considerazione.

Malgioglio è stato interpellato anche dall’esclusione di Caterina Balivo da madrina del Gay Pride di Milano:

Mi dispiace che Caterina non sarà più la madrina al gay pride di Milano perché è una mia cara amica. Secondo me ha fatto una battuta, ma non voleva offendere però bisogna fare sempre attenzione e misurare le parole. A me personalmente, ad esempio, non mi hanno toccato minimamente ma ad altre persone, magari più sensibili, la battuta non è piaciuta. Quando si parla bisogna stare attenti a come si dicono le cose, in questo periodo cadono i 50 anni del movimento Lgbt che sta facendo una battaglia incredibile contro ogni forma di discriminazione e che ha smosso tutto il mondo, a New York, ad esempio, sarà una star come Madonna a chiudere il gay pride.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin