Cosa si sa della cinquantenne di Grosseto che donerà i 5 milioni del Gratta e vinci


Cosa si sa della cinquantenne di Grosseto che donerà i 5 milioni del Gratta e vinci

 Foto: Flavia Scalambretti / AGF




Di lei si sa che è di Grosseto, ha 50 anni, vive facendo lavori vari, domestici soprattutto. Una vita modesta e faticosa, quella della donna toscana che una settimana fa ha vinto cinque milioni di euro con un Gratta e vinci. Soldi benedetti e miracolosi (se si pensa che questa combinazione ha una probabilità di uscire su sette milioni e mezzo), che vanno condivisi con il prossimo. “Quel che non ho potuto avere in vita mia voglio che l’abbiano gli altri”, ha detto la signora a un amico che lo ha poi raccontato al quotidiano Il Tirreno. Una vincita da prima pagina sui giornali che la fortunata giocatrice di tagliandi devolverà in gran parte in beneficenza

Era il suo sogno, la fortuna la baciata e l’ha fatto diventare realtà. Gianluca d’Ascoli, compagno di Valentina, titolare della tabaccheria dove la fortunata benefattrice ha acquistato il biglietto vincente, ha confidato ai giornalisti de Il Tirreno che tra i progetti della signora c’è quello di aiutarlo a realizzare il centro. Lei che abita in affitto e si arrangia con diversi lavori domestici, ha deciso che comprerà la casa dove abita e dove rischiava di essere sfrattata, il resto beneficenza ai meno fortunati di lei. 

“Tu e Valentina – mi ha detto – mi avevate parlato del un progetto di un centro disabili. In passato avrei voluto aiutarvi ma non avevo soldi. Ora ce li ho. E voglio farvi una donazione”. Con cui finanzierà la ristrutturazione di un casale diroccato dalle parti di Braccagni.

Una donazione grossa (di cui Il Tirreno non rivela la cifra, come richiesto). “Sono commosso – conclude D’Ascoli – perché la vita per lei non è stata facile. È una donna buona e anche quando non aveva nulla ha sempre aiutato chi aveva bisogno. Oggi può comprarsi la casa dove rischiava lo sfratto e continuare ad aiutare le persone. Tra queste ci siamo noi. Ha deciso di “premiarci” affinché coroniamo il nostro sogno di realizzare un centro per aiutare le persone in difficoltà”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin