Cosa pensano gli italiani sulla nuova legge anti-corruzione


Cosa pensano gli italiani sulla nuova legge anti-corruzione



Due italiani su tre esprimono un giudizio complessivamente positivo sul ddl anti-corruzione approvato in via definitiva alla Camera nei giorni scorsi: il dato emerge da un sondaggio condotto dall’Istituto Demopolis, che ha analizzato l’opinione dei cittadini dopo il varo parlamentare del disegno di legge.   

La norma più popolare risulta l’introduzione del “Daspo” per corrotti e corruttori, apprezzata dall’80% degli italiani.  

Appena un cittadino su 10 – secondo l’analisi dell’Istituto Demopolis – risulta convinto che il fenomeno “corruzione” sia oggi in Italia meno grave rispetto ai giorni di Mani Pulite.

Nota informativa  L’indagine è stata condotta dall’Istituto Demopolis il 19 e il 20 dicembre su un campione stratificato di 1.000 intervistati, rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne. Approfondimenti e metodologia su www.demopolis.it.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin