Cosa ha detto Salvini ospite di Barbara D’Urso 


matteo salvini barbara durso

 Facebook


 Matteo Salvini ospite di ‘Domenica Live’




Stasera Matteo Salvini sarà ospite di Silvio Berlusconi, e il leader della Lega, vicepremier e ministro dell’Interno dice di andarci “per vedere il Milan” perché, scherza, “lui ha la tv più grande..”. Ma, ospite di Barbara D’Urso, ha parlato di molte cose pur senza addentrarsi nei temi di cui parlerà con il leader di Forza Italia. Sottolinea però che “i rapporti con Berlusconi sono sempre stati buoni” e di avere per lui “enorme stima”. “E’ stato un grande della politica” dice e non sfugge il verbo al passato.

Migranti

“L’Onu è un organismo a cui gli italiani danno 700 milioni, l’Onu comprende Paesi dove ci sono la tortura, la prostituzione minorile, la caccia agli omosessuali, l’infibulazione, e manda ispettori per verificare se qui in Italia c’è violenza e razzismo?”. 

Renzi

“Si è creduto un dio e si è montato la testa” e quindi “ha perso il contatto con la realtà, con la gente”.

Genova

La tragedia del 14 agosto sul ponte Morandi a Genova e il decreto dei giorni scorsi è materia troppo seria e importante per pensare a liti o divisioni con il premier Conte o il vice premier Di Maio sulla materia. “Bisogna dare un segnale a Genova e al mondo e a quella gente che ha pagato il pedaggio pensando di andare a lavorare ed ha invece pagato per andare a morire. A pagare dev’essere quel signore di Autostrade che ha sulla coscienza quelle 43 vittime e non ha fatto quello avrebbe dovuto fare”.

Lavoro

Affrontata la sfida dell’immigrazione, “che non è vinta ancora”, la “prossima e fondamentale sfida” della Lega è quella del lavoro e delle tasse. Per il vice premier “se in Italia chi fa impresa o tutti coloro che lavorano riuscissero a pagare meno tasse, sarebbe un Paese migliore. Pagare meno tasse è fondamentale”, e già dall’anno prossimo un esempio lo si avrà con le partite Iva.

Cinque Stelle

“L’alleanza con M5s la rifarei domani mattina: è gente seria, con voglia di lavorare”. Il reddito di cittadinanza, punto di forza elettorale del M5s, è nel programma di governo ed “è giusto che ci sia, so che gli amici di M5s ci stanno lavorando”. E piu’ in generale, “quello che c’è nel contratto io lo rispetto, ho tanti difetti ma quello che firmo cerco di mantenerlo, e quello che dico cerco di farlo”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin