Corpi per desiderio e follia


La Ninfa appare e scompare. A volte si avvicina, a volte rimane lontana, poi svanisce, a volte si ripresenta, talvolta come un ricordo, spesso sparisce per sempre. Ossessione e gioia, la Ninfa è accessibile e intangibile, vitale e mortifera. Così svela la Ninfa Fabrizio Coscia, in un saggio che è quasi un racconto, se non un romanzo, a tratti autobiografico: I sentieri delle Ninfe, nei dintorni del discorso amoroso (Exòrma – Scritti Traversi, pp. 192, 14,90) TUTTO INIZIA con Aby … Continua

L’articolo Corpi per desiderio e follia proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin