Corno d’Africa, un’accelerazione imprevista



L’eliminazione di sanzioni a un paese – in questo caso l’Eritrea – è sempre un segnale positivo anche se l’embargo alla vendita delle armi dovrebbe essere estesa a tutto il pianeta per cercare di disinnescare i conflitti. Ma si sa, le armi si costruiscono per usarle ed è un business irrinunciabile. Il passo compiuto dall’Onu è un contributo al processo di pacificazione in corso nel Corno d’Africa. Il 6 giugno l’annuncio da parte dell’Etiopia di accettare i confini stabiliti dall’Onu … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin