Contro la carovana migrante 5.200 marines. Come in Iraq



Sotto gli occhi del mondo, la carovana dei migranti prosegue nel suo cammino, malgrado lo sfinimento, il caldo che non perdona, i piedi che fanno sempre più male. Giunta lunedì a Santiago Niltepec, in Oaxaca, la carovana procede ora in direzione di Città del Messico, distante circa 550 chilometri. In ogni punto la comunità locale offre cibo, acqua e passaggi in auto per chi va più a rilento, come le famiglie con bambini piccoli (uno ogni quattro migranti, secondo l’Unicef). … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin