Contro il prato inglese



Ne parla ampiamente Michael Pollan nel suo Una seconda natura, come di una vera ossessione. Negli States ma anche in Gran Bretagna – e purtroppo importata anche da noi – questa usanza di tosare a zero il prato imperversante non accenna ad affievolirsi. Nato per impersonare la Frontiera, la terra senza recinzioni, il prato inglese, quelle poche yarde davanti ogni casa americana che si rispetti, ha imposto la propria presenza nel mondo intero. Se una volta si usava falciare a … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin