Conte, bisogna essere sempre vigili ma il governo ha dato un segnale forte


conte corruzione 

Agf


Giuseppe Conte




Sul fronte della corruzione “bisogna essere sempre vigili e attenti, tenere sempre la guardia alta”: lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo gli ultimi sviluppi dell’inchiesta sullo stadio della Roma. 

Sulla vicenda che ha riguardato l’assessore capitolino Frongia il premier ha sottolineato che il caso sembra essere di poco conto, “si va verso l’archiviazione, mi pare”. Ma la situazione generale ha richiesto l’intervento del governo a monte: “Vi immaginate se non avessimo fatto l’anticorruzione? Quel provvedimento è stato importante, un segnale forte”, ha osservato.

Conte ha assicurato che “il governo non cadra’”: anche al Senato “i numeri ci sono, ci sono sempre dei passaggi delicati, qualche insidia dietro l’angolo, ma non vedo problemi”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin