Confiscati beni per 9 milioni all’ex tesoriere della Margherita Lusi


lusi margherita

Pierpaolo Scavuzzo / AGF


Luigi Lusi




I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno confiscato beni per 9,2 milioni di euro riconducibili a Luigi Lusi, ex parlamentare e tesoriere del partito “Democrazia è Libertà – La Margherita”. Il provvedimento della Corte d’appello capitolina conclude, per quanto concerne l’aspetto patrimoniale, la vicenda giudiziaria in cui Lusi è stato coinvolto e condannato in via definitiva per appropriazione indebita nel dicembre 2017. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin