con l’ansia non si costruisce il futuro, pensare allo spread



Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, sollecita il governo a ristabilire un clima di fiducia e a evitare dichiarazioni che creano incertezza e fanno salire lo spread. “Non si costruisce un futuro cavalcando ansie”, ha detto Boccia nel corso del suo intervento all’assemblea generale di Unindustria. “Mi ha fatto riflettere che il risparmio aumenta perché – ha sottolineato – non è un buon segnale, chi risparmia ha paura del futuro. Siamo capaci solo con le dichiarazioni a fare aumentare lo spread. Evitare battute gratuite che servono solo a fare aumentare lo spread e che riguarda famiglie, cittadini e anche lo Stato”.   “Consiglierei – ha aggiunto – di preoccuparsi di più dello spread. Il popolo dell’industria ha un elemento importante che diamo al governo di uscire dall’ambiguità”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin