come ottenere la riduzione del 50%


Innanzitutto occorre richiedere il CRS, Certificato di Rilevanza Storica ai registri riconosciuti, a meno che non ne siate già in possesso…

Bollo storico: come ottenere la riduzione del 50%

Il Registro Italiano Veicoli Storici con una nota spiega in maniera sintetica come ottenere il bollo ridotto del 50% in seguito all’entrata in vigore dell’Art. 1 comma 1048 della Finanziaria 2019 per i veicoli ultraventennali, dai 20 ai 29 anni.

Questi i passaggi fondamentali per ottenere le agevolazioni fiscali. Innanzitutto occorre richiedere il CRS, Certificato di Rilevanza Storica ai registri riconosciuti, a meno che non ne siate già in possesso.

Dopo di che bisogna recarsi alla Motorizzazione dopo aver eseguito due versamenti tramite bollettino postale di 10,20 euro e 16,00 euro, muniti di CRS, Carta di circolazione in originale e in fotocopia, unitamente al modulo TT2119 compilato che può essere scaricato online sul sito del Ministero dei Trasporti. A questo punto riceverete l’adesivo che riporta il numero del CRS da apporre sul libretto di circolazione.

Il Registro Italiano Veicoli Storici ci tiene a precisare che per il momento regna un pò di confusione nei vari uffici dei tributi regionali, segno evidente che “gli addetti ai lavori” ancora non hanno avuto direttive precise dagli organi amministrativi preposti ed è meglio attendere i decreti attuativi insieme allo stabilizzarsi della situazione.

Il Registro è in contatto con le amministrazioni regionali e con gli uffici tributi ai quali è stato suggerito di emanare un comunicato per informare gli utenti riguardo alla non applicazione di interessi di mora e sanzioni. Il RIVS rimane in attesa di informazioni dal Ministero preposto ed è sicuro che la questione verrà risolta definitivamente entro Pasqua.

Bollo storico: come ottenere la riduzione del 50%




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin