Colpi di scena a raffica alla Dakar


Peterhansel in difficoltà dopo il blitz di ieri

La Dakar 2019 continua a dispensare emozioni a raffica e l’ottava tappa, pur confermando la supremazia di un regolare Nasser Al-Attiyah, registra un nuovo scatto in avanti di Sebastien Loeb e Daniel Elena che tornano al terzo posto con la Peugeot 3008 Dakar. L’alsaziano ora punta a scalzare anche Nani Roma con la migliore Mini JCW Dakar della X-Raid. Ci sono solo sedici secondi di divario tra l’ex-motociclista spagnolo ed il recordman di titoli nel Mondiale Rally e tutto può ancora succedere. Quanto a Stephane Peterhansel, è retrocesso in quinta posizione complici alcuni leggeri problemi tecnici al suo Mini JCW Dakar X-Raid. Roma e Loeb sono comunque ancora vicini e soprattutto il quinto classificato, Cyril Despres anche lui su Mini, è distante oltre un’ora. Le Mini raccolgono gloria anche con Jakub Przygonski che resta in sesta posizione davanti ad un ottimo Martin Prokop. L’ex-privato del Mondiale Rally è soddisfatto del suo Ford Raptor e punta a chiudere nella Top Ten la massacrante maratona sudamericana. Il vantaggio sulla Mini JCW Dakar di Yazeed Al-Rajhi e Timo Gottschalk è davvero cospicuo. Anche Al-Rajhi può amministrare con una certa tranquillità la sua posizione visto l’enorme vantaggio su Carlos Sainz e sul sudafricano Giniel De Villiers, che occupano rispettivamente il nono e decimo posto. Il colpo di scena di giornata lo riserva Bernhard Ten Brinke che lascia la compagnia con il suo Toyota Hilux ufficiale dopo avere tentato una faticosissima rimonta. Anche Benediktas Vanagas e Nicholas Fuchs retrocedono in classifica. Il lituano è ora quattordicesimo mentre il peruviano ora occupa la diciottesima posizione. Due posizioni più avanti troviamo il Geely del mai domo francese Philippe Gache soddisfatto dalla affidabilità del suo mezzo. Per il momento non hanno ancora ultimato l’ottava tappa gli equipaggi italiani, in particolare il Ford Raptor R Team di Schiumarini, Succi e Salvatore ha perso molto tempo dopo essersi inchiodato nella sabbia. Colpo di scena tra i Camion. La squadra Kamaz è ancora in vetta ma con Sotnikov/Nikitin/Mustafin, sono retrocessi al secondo posto Nikolaev/Iakovlev/Rybakov che ora hanno un vantaggio di una quarantina di minuti sull’olandese Gerard De Rooy, mai domo con il suo Iveco Petronas. Tra gli SxS nuovo colpo di scena con il cileno Lopez Contardo nuovo leader su Piazzoli, Varela è ora quarto dietro all’iberico Farres Guell.

N.M.B.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin