coinvolti 90 milioni di utenti


50 milioni di account sarebbero stati violati, altri 40 milioni sono stati disconnessi per precauzione.

Facebook attacco hacker

Facebook ha comunicato di aver scoperto una falla nella propria sicurezza martedì scorso, ma vulnerabilità sarebbe già stata risolta, secondo quanto lo stesso Mark Zuckerberg ha annunciato questa sera attraverso il suo account e anche in una conferenza stampa ad hoc. Secondo quanto riportato dal New York Times, che ha dato la notizia ben prima delle spiegazioni di Zuckerberg, e quanto ha confermato lo stesso fondatore, 50 milioni di utenti sarebbero stati colpiti direttamente dall’azione degli hacker, mentre altri 40 milioni sono stati costretti a disconnettersi e poi riconnettersi per precauzione.

Dopo lo scandalo di Cambridge Analytica, questo è l’ennesimo colpo alla fiducia degli utenti verso il più famoso dei social network. Alcuni di loro nei commenti hanno fatto notare a Zuckerberg come, nonostante la lunga spiegazione fornita nel suo post, non abbia ancora chiesto scusa per questa ennesima brutta figura. Zuckerberg ha scritto:

“Martedì abbiamo scoperto che un utente malintenzionato ha sfruttato una vulnerabilità tecnica per rubare l’accesso a circa 50 milioni di account di persone su Facebook. Non sappiamo se questi account sono stati utilizzati in modo improprio, ma continuiamo a esaminare questo aspetto e vi aggiorneremo quando ne sapremo di più.

Abbiamo già adottato una serie di misure per risolvere questo problema:

1. Abbiamo corretto la vulnerabilità della sicurezza per impedire a questo aggressore o ad altri di essere in grado di rubare ulteriori token di accesso. Abbiamo invalidato l’accesso agli account dei 50 milioni di persone che ne sono state interessate, causandone la disconnessione. Queste persone dovranno accedere di nuovo per entrare nuovamente nei loro account. Informeremo anche queste persone in un messaggio in cima al loro feed di notizie su cosa è successo quando accederanno nuovamente.

2. Come misura precauzionale, anche se riteniamo di aver risolto il problema, stiamo temporaneamente adottando la funzionalità che presentava la vulnerabilità della sicurezza fino a quando non siamo in grado di investigarla completamente e accertarci che non vi siano altri problemi di sicurezza con essa. La funzione si chiama ‘View As’ ed è uno strumento per la privacy che ti consente di vedere come il tuo profilo apparirà ad altre persone.

3. Come ulteriore misura precauzionale, stiamo anche disconnettendo tutti coloro che hanno utilizzato la funzione ‘View As’ da quando la vulnerabilità è stata introdotta. Ciò richiederà ad altri 40 milioni di persone o più di accedere nuovamente ai loro account. Al momento non abbiamo alcuna prova che suggerisca che questi account siano stati compromessi, ma stiamo adottando questo provvedimento come misura precauzionale.

Affrontiamo attacchi costanti da parte di persone che vogliono assumere account o rubare informazioni in tutto il mondo. Anche se sono contento di averlo trovato, aver risolto la vulnerabilità e assicurato gli account potenzialmente a rischio, la realtà è che dobbiamo continuare a sviluppare nuovi strumenti per evitare che ciò accada. Se hai dimenticato la password o hai problemi di accesso, puoi accedere al tuo account tramite il Centro assistenza”




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin