Classifica Fortuna 500 2019 | Apple Terzo Posto


Nella classifica Fortune 500 delle più importanti società al mondo, Apple perde lo scettro e arretra in terza posizione rispetto all’anno scorso. Ma resta comunque un osso duro.

Dopo il primato dell’anno scorso, quest’anno Apple perde qualche colpo e nella classifica 2019 di Fortune 500 delle più importanti società al mondo per ricavi, si assesta in terza posizione.

La graduatoria vede Walmart al primo posto con oltre 500 milioni di fattura, seguita a parecchia distanza da Exxon Mobil, Apple e Berkshire Hathaway, tutte con fatturati simili. Al quarto posto alligna Amazon, che l’anno scorso sembrava invece sulla rampa di lancio:

“Il 2018,” scrivono quelli di Fortune 500, “verrà ricordato come l’anno in cui Apple ha raggiunto per la prima volta una capitalizzazione di 1 trilione di dollari, proprio mentre la crescita dell’iPhone -il più importante prodotto singolo della mela fino ad oggi- iniziava a rallentare. Prima dell’introduzione dell’iPod, il precursore di iPhone, Apple si concentrava esclusivamente sui computer. Ora, la superano solo la grande distribuzione e una compagnia petrolifera. La sua sfida: ora che i consumatori tendono a tenere iPhone più a lungo prima di sostituirlo, Apple si sta riposizionando come un fornitore di servizi. Già adesso iTunes, Apple Music, iCloud, e i tagli nelle vendite sui suoi popolari Apple Store generano miliardi di dollari di vendite.”

È da 37 anni che Cupertino è presente nella Fortune 500, e dal 2013 è presente in pianta stabile nella Top 10; l’annus horribilis per Apple è stato il 2002, quando arrivò nel punto più profondo della propria discesa, in 325esima posizione.

Le aziende incluse in Fortune 500 contribuiscono da sole ai 2/3 del PIL statunitense, con oltre 13,7 trilioni di dollari di fatturato complessivo, 1,1 trilioni di profitti, 22,6 trilioni di dollari di valore di mercato e una forza lavoro complessiva di oltre 28.7 milioni di persone nel mondo.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin