Civiltà o barbarie, Brasile al bivio



Non si deciderà oggi la battaglia che si sta combattendo in Brasile tra democrazia e barbarie. Ma se il ballottaggio tra il candidato di Lula e quello dell’estrema destra è dato per scontato, l’esito finale – per il quale bisognerà attendere il 28 ottobre – appare invece incertissimo. ALLA VIGILIA DEL PRIMO TURNO delle elezioni (che definiranno anche la nuova composizione del Congresso come pure i governi dei 27 stati del Brasile), il filo-fascista Jair Bolsonaro è ancora saldamente al … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin