Cimitero vivente remake | Trama | Foto | Cast | Pet Sematary


Riprese concluse per il remake horror “Cimitero vivente” in arrivo nei cinema americani il 5 aprile 2019.

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Disponibili via Entertainment Weekly nuove immagini ufficiali del remake di Cimitero vivente (Pet Sematary), che riporta il romanzo di Stephen King sul grande schermo per la seconda volta. In origine King non voleva nemmeno pubblicare il romanzo, a convincerlo sono in seguito intervenuti sua moglie Tabitha e l’editore, e da allora “Cimitero vivente” è diventato uno dei lavori più popolari e amati di King.

Il romanzo “Cimitero vivente” di Stephen King è stato portato sul grande schermo nel 1989, adattamento che ha poi generato un sequel nel 1992. Il produttore Lorenzo di Bonaventura a proposito del remake afferma: “Una delle cose che riguardano il fare una nuova versione ora è che la nostra comprensione della vita e della morte è progredita”.

Secondo di Bonaventura uno dei temi principali di “Cimitero vivente” è: “Fino a che punto arriveresti per poter rivedere qualcuno che hai perso?”. Il Dr. Louis Creed, interpretato da Jason Clarke nel film, è un medico e crede di comprendere la vita e la morte, ma dopo aver scoperto un antico cimitero che può riportare in vita le cose, ne diventa dipendente. Clarke parlando del remake lo ha descritto come un racconto molto sfaccettato.

L’ho trovato incredibilmente inquietante. (King) ti scruta dentro in qualche modo, lo fa sempre. Dietro ad esso ci sono grande intelletto, molto subconscio, sottotesto e anche pensiero e ragione.


 

Kevin Kolsch e Dennis Widmyer (Starry Eyes) hanno diretto “Cimitero vivente” da una sceneggiatura scritta da Jeff Buhler e David Kajganich. Widmyer afferma che il remake parla della “morte e del parlare di morte e dolore”, che si basa sulla realtà e poi che il film conduce in una folle catena di eventi. Kolsch aggiunge che la morte di un animale domestico è di solito il primo modo in cui i bambini approcciano la morte e aggiunge: “Ti aiuta ad accettare la morte come una parte naturale della vita”.

Sia Kevin Kolsch che Dennis Widmyer usano un’analogia con il gioco d’azzardo quando parlano del luogo di sepoltura in “Cimitero vivente”. Anche se le cose stanno peggiorando, si può tornare indietro e provare ad andare in pareggio. Tuttavia le cose non sono così facili nel gioco d’azzardo e non sono nemmeno così facili nel remake. Il remake di “Cimitero vivente” in uscita nelle sale il 5 aprile 2019 vede Jason Clarke nei panni di Louis Creed, Amy Seimetz nei panni della moglie Rachel e John Lithgow nei panni del nuovo vicino dei Creed, Jud Crandall.

 

 

 

Fonte: EW

 

 

Cimitero Vivente di Stephen King: riprese concluse e prima immagine ufficiale di John Lithgow

cimitero-vivente-di-stephen-king-riprese-concluse-e-prima-immagine-ufficiale-di-john-lithgow.jpg

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Sono concluse le riprese del remake Cimitero Vivente di Stephen King che si stava girando appena fuori di Montreal. La notizia è stata fornita dall’aiuto-regista Beau Ferris su Instagram e condivisa da CinePhellas su Twitter, insieme ad una foto di John Lithgow sul set.

John Lithgow interpreta Jud Crandall, un personaggio reso celebre da Fred Gwynne nel film “Cimitero Vivente” di Mary Lambert del 1989. L’attore noto per il ruolo di Herman Munster nella serie tv I Mostri, ha reso popolare anche una sua battuta nel film: “A volte è meglio piangerli morti”. Sarà interessante vedere l’interpretazione di Lithgow rispetto ad un personaggio tanto riconoscibile e spesso imitato. Nella foto Lithgow sfoggia una barba folta qualcosa che distingue immediatamente la sua versione di Jud.

Il remake di “Cimitero Vivente” è diretto da Kevin Kölsch e Dennis Widmyer, il duo cinematografico che ha girato il suggestivo e disturbante horror indipendente Starry Eyes. La sceneggiatura è ad opera di Jeff Buhler che intervistato sul film dal sito Dread Central ha dichiarato quanto segue.

Quando abbiamo iniziato a parlarne con Dennis e Kevin ci siamo davvero trovati sull’idea di riportare la storia al materiale originale, per trovare un approccio moderno al libro che potesse rendere davvero al meglio alcune delle grandi scene e dei grandi momenti che Stephen King ha originariamente scritto, e per quanto tutti noi siamo grandi fan del film originale [diretto da Mary Lambert], ci sono momenti leggendari che sono stati approcciati in modo inadeguato. Il nostro desiderio era quello di raccontare una versione di Cimitero Vivente più realistica possibile, centrata su un personaggio e terrificante a livello psicologico, perchè a mio parere è il libro più spaventoso che sia mai stato scritto da King.


Mentre l’imminente “Cimitero Vivente” non ha ancora una sinossi ufficiale, a seguire vi proponiamo quella del romanzo.

 

Quando il Dr. Louis Creed accetta un nuovo lavoro e si trasferisce con la sua famiglia nell’idilliaca e rurale città di Ludlow, nel Maine, questo nuovo inizio sembra troppo bello per essere vero, ma nonostante la tranquillità di Ludlow, c’è una sensazione strisciante e sotterranea di pericolo che esiste in quel luogo. Inanzitutto i camion sulla strada adiacente alla bellissima vecchia casa di Creed viaggiano un po’ troppo velocemente…come dimostra il cimitero di animali improvvisato nel bosco vicino, poi ci sono gli avvertimenti a Louis sia durante il giorno che da nel profondo dei suoi incubi, che lo mettono in guardia sul non avventurarsi oltre i confini di questo piccolo cimitero. Qui è nascosta una verità agghiacciante, una verità più terrificante della morte stessa e orribilmente più potente. Un destino infausto si abbatte su chiunque osi manomettere questo luogo proibito, come Louis sta per scoprire da solo.

 

Oltre a Lithgow il remake di “Cimitero Vivente” include anche Jason Clarke nei panni di Louis Creed e Amy Seimetz come sua moglie Rachel. Il film debutta nei cinema americani il 5 aprile 2019.

 

 

 

Cimitero Vivente di Stephen King: cast e sinossi ufficiale del remake

cimitero-vivente-di-stephen-king-cast-e-sinossi-ufficiale-del-remake.jpg

 

Aggiornamento di Pietro Ferraro

 

Hanno recentemente preso il via le riprese del remake di Cimitero vivente (Pet Sematary) e la Paramount ha appena rivelato diversi membri chiave del cast chiave e una sinossi ufficiale per il nuovo adattamento tratto da Stephen King. In precedenza è stato rivelato che Jason Clarke (Apes Revolution – Il pianeta delle scimmie, La vedova Winchester) e Amy Seimetz (The Girlfriend Experience, Alien: Covenant) sono stati scelti per interpretare i coniugi della famiglia Creed al centro della storia. Ora lo studio ha rivelato a chi sono stati assegnati i ruoli dei figli della coppia.

Jete Laurence (The Snowman) interpreterà Ellie, che viene descritta come una ragazzina di dieci anni dolce e sensibile che adora il suo gatto Winston Churchill, soprannominato “Church”, che sappiamo essere un elemento importante della trama. Ellie riesce a conquistare il cuore dell’anziano vicino di casa Jud Crandall interpretato da John Lithgow.

Due gemelli di tre anni, Hugo Lavoie e Lucas Lavoie, interpreteranno Gage, il fratellino più piccolo di Ellie. Questo è il primo film per i fratelli Lavoie. I loro genitori li hanno portati ad un provino per la parte dopo aver visto un comunicato su Facebook. Paramount ha anche rivelato una prima sinossi ufficiale per questa nuova versione di “Cimitero vivente” che trovate a seguire.

 

Basato sul romanzo horror di Stephen King, Cimitero vivente (Pet Sematary) segue il Dr. Louis Creed (Clarke), che, dopo essersi trasferito con la moglie Rachel (Seimetz) e i loro due bambini da Boston nel Maine rurale, scopre un misterioso terreno di sepoltura nascosto nel profondo della foresta vicino alla nuova casa di famiglia. Quando la tragedia lo colpisce, Louis si rivolge al suo strano vicino, Jud Crandall (Lithgow), scatenando una pericolosa reazione a catena che scatena un male insondabile con terribili conseguenze.

 

Dennis Widmyer e Kevin Kolsch (Starry Eyes) dirigeranno questo remake da una sceneggiatura di Jeff Buhler, lo scrittore è stato recentemente reclutato come showrunner per la serie tv Nightflyers di George R.R. Martin. Il romanzo “Cimitero vivente” di Stephen King è stato pubblicato nel 1983 e adattato per lo schermo sei anni dopo nel 1989. L’originale “Cimitero vivente” incassò 57 milioni di dollari da un budget di 11 milioni e generò il sequel Cimitero vivente 2 uscito nel 1992.

Il remake di” Cimitero vivente” arriva nei cinema il 5 aprile 2019.

 

 

Fonte: EW

 

 

Cimitero Vivente di Stephen King, via alle riprese per il remake

pet-sematary-e1512698232652.jpeg

E’ ufficialmente iniziata la produzione di Pet Sematary, nuovo adattamento del romanzo di Stephen King già portato al cinema da Mary Lambert nel 1987.

Ad annunciare il via alle riprese, via social, il co-regista Dennis Widmyer, affiancato dietro la macchina da presa da Kevin Kölsch.

Protagonista della pellicola Jason Clarke, che indosserà gli abiti del Dr. Louis Creed, mentre John Lithgow sarà l’anziano vicino che lo introdurrà ai molti segreti e misteri della zona. In cabina di sceneggiatura Jeff Buhler, con Lorenzo di Bonaventura produttore insieme a Mark Vahradian e Steven Schneider.

Al centro della trama la famiglia Creed, trasferitasi in un tranquillo sobborgo residenziale di una cittadina del Maine. Non lontano dalla loro casa, al centro di una radura, sorge Pet Sematary, il cimitero dei cuccioli, un luogo dove i ragazzi del circondariato, secondo un’antica consuetudine, usano seppellire i propri animaletti. Ma ben presto la serena esistenza dei Creed viene sconvolta da una serie di episodi inquietanti e dall’improvviso ridestarsi di forze oscure e malefiche.

Il film uscirà il 5 aprile 2019.

 

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin