Cicciolina, ‘non faccio sesso da tre anni’


Tre anni senza sesso. La confessione di Cicciolina.

Oggi 67enne, e nel 1987 eletta deputata alla Camera dei deputati italiana per le liste del Partito Radicale, Ilona Staller, alias Cicciolina, non ha più un soldo.

A denunciarlo la stessa ex pornodiva, intervistata da Vanity Fair nel numero in edicola da mercoledì 10 aprile. Da quando il suo vitalizio da ex parlamentare è stato pignorato dall’autorità giudiziaria per una faccenda di spese condominiali non pagate, la ‘crisi economica’ ha fagocitato Cicciolina, di fatto costretta a vendere tutti gli abiti e gli oggetti a lei più cari, pur di tirare avanti.

Vendo l’abito verde, con la bandiera italiana, con cui sono entrata in Parlamento: dal mio punto di vista, all’asta, può valere un milione di euro“. Cifra probabilmente esagerata, ma nel dubbio la Staller, che vive in un superattico sulla Cassia, a Roma, da 250 metri quadrati, svende tutto. Dal pianoforte bianco a mezza coda alla modica cifra di 30.000 euro alla biancheria intima usata, passando per decine di diapositive originali inedite del progetto Made in Heaven, firmate da Jeff Koons, suo ex marito. Fatta causa a Sotheby’s per 20 milioni di euro, perché a suo dire avrebbero venduto opere senza il suo consenso e senza pagarle i diritti d’immagine, la Staller sogna di aprire una SPA, ma nell’attesa ha archiviato i piaceri della carne. Niente più sesso, da tre anni.

Lo faccio a casa, con me stessa, con le mani e qualche oggettino. Con gli uomini no: spesso neppure ci provano, pensano che chissà quali esigenze io abbia, e invece sono una donna come tutte. Non voglio uno che assaggia la Cicciolina e poi scompare. Voglio una persona seria, qualcuno che mi voglia bene.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin