Chiellini non recupera. Disponibili Emre Can, Khedira e Douglas Costa


Juventus ancora priva del suo capitano per la sfida decisiva contro l’Ajax


Anche nella partita di ritorno contro l’Ajax la Juventus non potrà contare su Giorgio Chiellini. Il Capitano dei bianconeri non ha neanche preso parte all’ultima seduta sul campo della Continassa, dove la Juventus ha effettuato l’ultimo allenamento prima della sfida di ritorno dei quarti di Champions League. Chiellini ha infatti lasciato il centro dall’allenamento poco prima dell’inizio della seduta collettiva, dopo aver svolto il lavoro differenziato per recuperare dal problema al polpaccio.

Nessuna speranza, dunque, di vederlo in campo per lottare insieme ai suoi compagni alla ricerca della qualificazione per le semifinali. Ovviamente per la Juventus questa è una brutta tegola, ma non bisogna dimenticarsi della splendida partita disputata da Daniele Rugani alla Johan Cruyff Arena. Il difensore lucchese si è fatto trovare pronto e, al fine di preservarlo da eventuali problemi, Allegri ha deciso addirittura di escluderlo dalla lista dei convocati per la partita con la Spal.

Rugani farà certamente coppia con Bonucci, mentre il veterano Barzagli, ormai prossimo ad appendere gli scarpini al chiodo, dovrebbe venire convocato per poi accomodarsi in tribuna per lasciare spazio in panchina a De Sciglio, eventualmente adattabile nel ruolo di centrale in una difesa a 3. Proprio pensando all’ipotesi di un terzetto difensivo, Allegri per questa partita di ritorno potrà contare anche su Emre Can, anche lui reduce da un infortunio ma regolarmente al lavoro questa mattina insieme al resto del gruppo. Il tedesco di origini turche ha giocato un’eccellente partita contro l’Atletico interpretando un ruolo a metà tra quello del mediano davanti alla difesa (in fase di possesso palla) e il centrale difensivo.

Si sono regolarmente allenati anche Douglas Costa e Khedira, ma la loro presenza domani sera non è ancora una certezza assoluta


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin