chi governa rispetti i limiti indicati dalla Costituzione



Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione dello scambio di auguri con le alte cariche auspica che “ciascuno possa adempiere il proprio mandato secondo quel che richiede la nostra Costituzione a chi svolge pubbliche funzioni accompagnando l’adempimento dei propri compiti con il rispetto dei limiti del potere che la nostra Carta indica a chi è chiamato a esercitarlo”. Questi, ha sottolineato Mattarella, “sono doveri che riguardano ciascuno di noi. Riguardano tutte le donne e gli uomini a partire dal Presidente della Repubblica che hanno il privilegio di servire le istituzioni e attraverso di esse dare il loro contributo alla realizzazione del bene del Paese”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin