Cgil-Cisl-Uil, pessima e recessiva, manifestazione nazionale a gennaio



“Una Legge di Bilancio sbagliata, miope, recessiva, che taglia ulteriormente su crescita e sviluppo, lavoro e pensioni, coesione e investimenti produttivi, negando al Paese, e in particolare alle sue aree più deboli, una prospettiva di rilancio economico e sociale . Per rispondere ad una impostazione di politica economica assolutamente sbagliata e che non recepisce le richieste della piattaforma unitaria, Cgil, Cisl e Uil sono pronte alla mobilitazione unitaria che culminerà con una grande manifestazioni nazionale a Gennaio “. Così Cgil, Cisl e Uil in una nota unitaria stroncano duramente il Maxiemendamento approvato questa notte con voto di fiducia al Senato che “per le modalità della sua approvazione, rappresenta una grave lesione alla democrazia parlamentare”, aggiungono.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin