C’è posta per te 2019, storia lesbo, Denise


Il caso di Debora e Denise scuote il pubblico di C’è posta per te 2019


Maria De Filippi, oggi, sabato 19 gennaio 2019, a C’è posta per te, ha raccontato la storia di Denise che, da un anno, si è trasferita a Milano con la compagna Debora. Le due donne, che hanno deciso di sposarsi tra un mese, vogliono, però, l’approvazione di entrambe le famiglie. La ragazza siracusana ha inviato la busta, in Sicilia, per far ‘pace’ con mamma Mimma, papà Maurizio ed il fratello Gianni, che non hanno visto, di buon occhio, la relazione.

Denise: “Debora diventerà la mia famiglia. Se mi amate la dovete accettare”.

Mamma Mimma: “Mi dovevi dare del tempo per accettare questa cosa. Voleva tutto e subito. Ad ogni chiamata, mi chiedeva: “Devi conoscerla”. La compagna è troppo plateale, teatrale. Ogni cosa che fa la pubblica sui social. Di questo matrimonio, se ne è parlato subito. Le persone non finiscono mai di conoscersi. Con il ragazzo precedente è stata 8 anni assieme ed un anno di convivenza. Mia figlia non mi ha dato mai sintomo di questa tendenza”.

Più elastico, come posizione, vista la giovane età, il fratello: “Sei andata via di casa dei genitori, loro hanno sofferto. Ci vuole rispetto. Non dico che devi pubblicare le foto. Noi pensiamo che mia sorella sia molto succube, che non è libera di esprimere le proprie opinioni”

La padrona di casa, abbatte immediatamente, ogni di ipocrisia cercando di far ragionare la testarda madre che non ha alcuna intenzione di partecipare alle nozze della figlia che ha l’unica ‘colpa’ di seguire il proprio cuore:

De Filippi: “Credo sia una questione di affettività, non di una o o di una a al nome. Lei pensa: “Se bacio questa donna sto rispettando l’amore che provo”. Non crede di farti del male. Sua mamma è felice perché lei è felice. Capsci che non siamo di fronte ad un problema di salute. Basta che la vita vada in un verso che ti rende felice. E non ti preoccupare perché il paese parla a prescindere. Denise pretende solamente di non essere sola quel giorno in comune”.

La conduttrice, prima dell’apertura della busta, riesce, però, a strappare, ai suoi ospiti, un invito a cena a casa dopo il sì ed una stretta di mano in studio ‘come smacco a tutto il paese’. Solo Maria può!!!




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin