Castagnole di Carnevale senza bilancia, la ricetta veloce


Voglia di gustare delle soffici castagnole di Carnevale? Ecco come farle in poche mosse con il solo ausilio del cucchiaio

Castagnole di Carnevale senza bilancia, la ricetta veloce

La ricetta delle castagnole di Carnevale senza bilancia, ci permette di realizzare i tipici dolci fritti della festa in poche e semplici mosse, senza sporcare troppi utensili ma con un risultato veramente garantito.

La ricetta veloce delle castagnole morbide ci regala delle palline soffici all’interno e con una crosticina appena dorata all’esterno. Lasciatevi conquistare anche da questa che, tra le ricette di Carnevale, è una delle più apprezzate ed alla portata di tutti. Farete felici i bambini i quali, si sa, vanno matti per le frittelle!

Castagnole velocissime, subito pronte per fare la felicità di tutti i componenti della famiglia: ecco come fare.

Ingredienti

3 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di latte

3 cucchiai di olio di semi

10 cucchiai colmi di farina 00

1 cucchiaio colmo di lievito per dolci

3 uova

scorza grattugiata di 1 limone

1 pizzico di sale

Preparazione

Predisponete sul piano di lavoro una ciotola capiente ed un cucchiaio: versate al suo interno le uova e lo zucchero. Montate il tutto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Adesso unite la scorza grattugiata del limone (la sola parte gialla), l’olio di semi ed il latte. Mescolate bene, quindi aggiungete la farina setacciata con il lievito ed un pizzico di sale. Unite le polveri in maniera graduale e mescolando dal basso verso l’alto. Ottenuto un composto omogeneo e privo di grumi, versate in un tegame dalle pareti alte abbondante olio di semi e, con l’aiuto di un cucchiaio che bagnerete di volta in volta nell’olio, fatevi cadere delle palline.

Fate friggere le castagnole su fiamma non troppo alta, fino a completa doratura, avendo cura di girarle qualche volta con un mestolo. Scolatele su carta assorbente da cucina, fatele raffreddare, quindi spolveratele di zucchero a velo e gustatele.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin