Cara Lega, l’archeologia non è un parco a tema



L’emendamento più strambo alla legge di bilancio è stato presentato dalla Lega, primo firmatario Lorenzo Viviani, che vorrebbe estendere la gestione dei beni culturali agli imprenditori agricoli. Scendendo nei dettagli, coloro che esercitano attività agrituristica in aree di particolare interesse storico – la proposta include anche i titolari di alberghi, residenze d’epoca e aziende vitivinicole – possono avviare ricerche archeologiche sui terreni di loro competenza. L’obiettivo è «promuovere il turismo attraverso la riscoperta della bellezza e la valorizzazione del patrimonio … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin