Cantù e il mistero del coach scomparso: la guerra fredda ritorna in Brianza



Come in una spy story anni 80, l’allenatore russo richiamato in patria dal presidente (in esilio). La ragione? Un dispetto agli americani che stanno cercando di rilevare il club


Link Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Autore dell'articolo: admin