Cani molecolari in Italia, come vengono addestrati?


Cani molecolari in Italia, come vengono addestrati?

Cani molecolari

Cani molecolari, come vengono addestrati in Italia e qual è il significato del loro nome? Quali sono i compiti che vengono chiamati a svolgere in tante emergenze? I cani molecolari, forse non tutti lo sanno, sono addestrati appositamente per sfruttare il loro olfatto straordinario. Seguono un’educazione molto particolare che consente loro di affrontare anche situazioni di emergenza, come il ritrovamento di persone disperse dopo un terremoto o dopo una tormenta di neve, ad esempio. Ovviamente ci sono razze più adatte a diventare cani molecolari al servizio della società e delle forze dell’ordine.

Chi è un cane molecolare

E’ un cane addestrato per far parte di una speciale unità cinofila. E’ addestrato ed educato per svolgere i ruoli per i quali è richiesto il suo intervento. Grazie al loro olfatto riescono a seguire delle piste per ritrovare persone scomparse. Anche se sono sparite da un po’ di tempo.

Di solito i cani molecolari vengono allevati in particolari allevamenti, dove il loro naturale olfatto, più sviluppato del nostro, viene allenato e “istruito” per poter memorizzare anche le tracce più piccole, le molecole più infinitesimali (da qui il nome molecolare) dell’odore di una persona.

Addestramento dei cani molecolari e razza

I cani molecolari vengono addestrati per trovare vittime o sospetti. Sono in grado non solo di seguire una pista, ma anche di ritrovare il tragitto della persona anche a distanza di giorni. L’addestramento viene di solito eseguito dalla persona che vive con il cane. Rimane sempre al guinzaglio con il suo proprietario, per questo il legame con il conduttore diventa fondamentale per non farsi distrarre e svolgere fino alla fine il suo compito. Deve, ovviamente, avere un brevetto operativo per poter lavorare come cane molecolare.

Le razze più adatte a questi compiti sono i Bloodhound o Chien de Saint-Hubert o cani di Sant’Uberto, con origine belghe. Lo sapete che hanno 4 miliardi di recettori olfattivi?

Foto iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin