Camusso rilancia la «candidatura unitaria» di Landini



Sullo stesso palco del congresso Fiom dove nel 2010 e nel 2014 era stata fischiata, Susanna Camusso rivendica l’aver «ricucito le ferite» di quel tempo e aver lanciato «un processo di riunificazione unitaria» che ha portato alla proposta che sia proprio Maurizio Landini, lo stesso che la contestò quattro anni fa, a prendere il suo posto alla guida della Cgil. E alla fine di quaranta minuti di un intervento che è partito da un’analisi politica innovativa si giunge agli applausi … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin