Camusso beffata, l’Ituc conferma l’australiana Burrow con il 52%



Una vera beffa. A Copenaghen il segretario generale della cgil Susanna Camusso ha mancato l’elezione a segretaria della confederazione mondiale dei sindacati Ituc (International trade union confederation) per pochi voti. La leader Cgil ha ottenuto il 48% dei voti dei delegati, perdendo quindi di misura contro il segretario uscente, l’australiana Sharan Burrow, che ha conquistato il 52% delle preferenze. A penalizzare Camusso il sistema di voto che prevede un’opaca indicazione da parte di un rappresentante per ogni paese senza alcuna … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin