Calciatore ucciso: il pm chiede due ergastoli



Il procuratore aggiunto Eugenio Fusco e il pm Maura Ripamonti hanno chiesto di condannare all’ergastolo Raffaele Rullo e la madre Antonietta Biancaniello accusati di avere ucciso il calciatore Andrea La Rosa, scomparso il 14 novembre 2017 e ritrovato morto in un fusto di benzina nel bagagliaio dell’auto della donna un mese dopo. “Sono stati delitti atroci”, ha detto Fusco al termine della requisitoria, sottolineando che nessuno dei due imputati merita la concessione delle attenuanti generiche. Per Rullo è stato chiesto anche l’isolamento diurno in carcere di 12 mesi, per la madre di 10 mesi.


Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin