Cadavere su una spiaggia nel Pisano, forse un cacciatore 21enne 


Cadavere su una spiaggia nel Pisano, forse un cacciatore 21enne 


Potrebbe essere di Davide Pellegrini il corpo senza vita ritrovato questo pomeriggio sulla spiaggia del Gombo, all’interno del Parco di Migliarino-San Rossore a Pisa. Anche se non è ancora ufficiale il riconoscimento, il cadavere recuperato sembrerebbe essere quello del giovane pisano di ventuno anni disperso dalla notte del 12 dicembre dopo essere caduto nel fiume nel corso di una battuta di caccia di frodo insieme al padre. Sul posto si trovano al momento carabinieri forestali e vigili del fuoco. 

Secondo quanto riportato da Pisa Today, le ricerche erano scattate dopo l’allarme dato dal padre.” Secondo quanto ricostruito”, scrive il sito, “il ragazzo era su un barchino di sua proprietà insieme al padre. Giunti alla sponda del fiume, siamo nell’area del Boschetto, forse un colpo di vento, avrebbe allontanato l’imbarcazione e Davide per recuperarla si sarebbe gettato in acqua. Da quel momento il padre non l’ha più visto e ha attivato i soccorsi”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin