Cadavere decapitato trovato a Milano alla Bovisasca: è giallo


cadaver decapitato milano

Un cadavere decapitato e carbonizzato è stato trovato a Milano nella serata di ieri. I vigili del fuoco poco dopo le 22 erano stati chiamati per spegnere un incendio in via Cascina dei Prati, nel quartiere della Bovisasca, alla periferia nord del capoluogo.

Spento l’incendio, che sarebbe di matrice dolosa, è stata fatta la macabra scoperta. Al corpo, rinvenuto vicino al gabbiotto per la raccolta dei rifiuti di un condominio, sono stati tagliati la testa, le braccia e le gambe, all’altezza delle ginocchia.

Le parti del cadavere mutilate sono state fatte a pezzi e ritrovate vicino alla testa. Sul posto in breve sono giunti il pubblico ministero di turno, la polizia e i carabinieri. Vicino al punto di raccolta dei rifiuti c’era una bombola di gpl che però non è esplosa.

Le indagini mirano ora a risalire all’identità della persona decapitata e data alle fiamme: l’incendio potrebbe essere stato acceso proprio con lo scopo di carbonizzare il cadavere e distruggere le prove da parte di chi lo ha mutilato.

Per risalire all’autore o agli autori dell’incendio gli investigatori stanno raccogliendo le testimonianze dei residenti e vagliando la presenza di telecamere di sicurezza nella zona del rogo.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin