Brexit: May tira dritto, nessun piano B per l’uscita dalla Ue


brexit may



La premier britannica, Theresa May, esclude qualsiasi piano B che includa un accordo di compromesso in stile norvegese con il partito laburista al fine di ottenere un consenso parlamentare sulla Brexit. La premier è convinta a portare dalla sua parte la maggioranza del Parlamento nel cruciale voto dell’11 dicembre prossimo. Per May, quella raggiunta con l’Ue, è l’unica versione di Brexit possibile. I laburisti hanno invece proposto un cosiddetto piano B che prevede l’appartenenza allo Spazio economico europeo più un’unione doganale negoziata.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin