Brasile, il giudice anti Lula sarà superministro



Sérgio Moro, il giudice federale dell’inchiesta Lava Jato, che con la pesante condanna ottenuta per l’ex presidente Lula è il primo artefice dell’ascesa di Jair Bolsonaro alla carica di presidente del Brasile, ha accettato di fare il ministro della Giustizia nel governo che sta prendendo forma. Anzi, superministro, al pari di quello dell’Economia Paulo Guedes, perché speciali poteri «anticrimine» e «anticorruzione», ora in carico a Polizia federale e Consiglio di controllo delle attività finanziarie (Coaf), verranno trasferiti al nuovo ministero … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin