Brasile, dopo lo scandalo WhatsApp Haddad incalza i giudici. Donne in piazza



Jair Bolsonaro minaccia i diritti, la dignità delle donne. E più in generale la democrazia. Per questo, dopo la grande manifestazione del 29 settembre e a maggior ragione, perché nel frattempo il candidato neofascista del Partito social-liberale (Psl) ha trionfato al primo turno delle presidenziali, associazioni e collettivi sono tornati a riempire ieri le piazze di decine di città brasiliane in appoggio a Fernando Haddad, che al ballottaggio del 28 ottobre cercherà di recupare il margine che lo separa dall’uomo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin