Brasile, anche i padroni oscenamente ricchi votano. E hanno già scelto per chi



Pochi. Potentissimi. Oscenamente ricchi. E con ogni intenzione di continuare così. Sono i padroni del Brasile, il pugno di uomini e donne che controlla la stragrande maggioranza delle ricchezze di un paese sterminato e sovrabbondante. Oggi votano, anche loro, a loro modo. È UN FENOMENO MONDIALE ma in Brasile trova uno dei terreni più fecondi. Distribuzione medievale della ricchezza più elettronica, per parafrasare. La maggioranza dell’intero mercato dei capitali in Brasile è detenuta da 12 corporations. Dodici, che sono i … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin