Boom Lega al 34%, M5s crolla, PD seconda forza


risultati elezioni europee 2019

Alle elezioni europee 2019 è boom della Lega di Matteo Salvini, primo partito in Italia con il 34,34% dei voti quando mancano appena 200 sezioni scrutinare. Crolla invece il Movimento 5 Stelle che scende al 17%,05, quasi la metà dei voti presi alle scorse politiche. I rapporti di forza si ribaltano nella maggioranza (la Lega alle politiche aveva peso il 17%) ma Salvini ha già chiarito che il governo andrà avanti altri 4 anni: “Ora cambiamo l’Europa” ha detto il leader del Carroccio.

Il secondo partito del panorama politico italiano diventa il PD che, a sorpresa, supera ampiamente la soglia del 20%, portandosi al 22,71%. Forza Italia tiene, all’8,78%, ma non raggiunge il 10% mentre Fratelli d’Italia cresce fino al 6,46%. +Europa (3,11%), Europa Verde (2,30%) e La Sinistra (1,74%) non superano invece la soglia si sbarramento al 4%.

Alle scorse elezioni europee la Lega aveva preso il 7%, il PD di Renzi, 40% e il M5s il 21%. L’affluenza è risultata in calo in Italia 56,1%, in aumento invece in Europa, oltre il 50%. Secondo il leader del M55 Luigi Di Maio a penalizzarli è stata “l’astensione”. Il leader pentastellato parlerà oggi dei risultati delle Europee direttamente dal MISE dove ha convocato un tavolo per il fallimento di Mercatone Uno.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin