Bonafede: del video su Battisti non mi è piaciuta la musica



Dopo la rimozione dal sito della rivista online del ministero della giustizia del video che mostra Cesare Battisti mentre viene tradotto e ristretto in carcere, video che mostrando ripetutamente il volto di un detenuto costituisce anche una precisa violazione della legge, il ministro guardasigilli Alfonso Bonafede fa un altro passo indietro. Eppure ancora prova a difendere la sciagurata mossa che voleva essere autocelebrativa del ruolo del governo. «È un video postato su facebook – prova a spiegare, tacendo il passaggio … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin