bomba in una scuola in Crimea, 10 morti e 40 feriti


Ucraina: bomba in una scuola in Crimea, 10 morti e 40 feriti



Un’esplosione in una scuola di Kerch, in Crimea, ha causato 10 morti. Secondo i media russi, che citano fonti dell’antiterrorismo, lo scoppio sarebbe stato provocato da un ordigno e non da una fuga di gas come era stato detto in un primo momento. Nella deflagrazione sono rimaste ferite una quarantina di persone. La Crimea è stata annessa dalla Russia, ma la comunità internazionale continua a considerarla territorio dell’Ucraina. La Russia ha aperto un’inchiesta per terrorismo. Lo hanno riferito gli investigatori, precisando che l’ordigno era riempito di schegge. La maggioranza delle vittime sono studenti.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin