Bolsonaro fa contento Netanyahu solo a metà



Brasiliani e palestinesi, amici fino a qualche mese fa e ora ai ferri corti. A capovolgere rapporti diplomatici consolidati è stato il neo presidente brasiliano Jair Bolsonaro, icona della destra più radicale e razzista. Tagliando di netto le strette relazioni che i suoi predecessori di sinistra, Lula da Silva e Dilma Rousseff, Bolsonaro ha scelto l’abbraccio del suo amico e premier israeliano Netanyahu e ha buttato a mare i palestinesi e i loro diritti. Lasciandosi alle spalle le commemorazioni, che … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin