Blitz antidroga dei carabinieri tra Roma e Latina, 17 arresti 



Blitz antidroga dei carabinieri tra le province di Roma e Latina. Circa 100 militari della Compagnia di Monterotondo, con l’aiuto di unità cinofile e di un elicottero, stanno eseguendo un’ordinanza che dispone misure cautelari a carico di diciassette persone (7 in carcere, 10 ai domiciliari), emessa dal gip Mario Parisi, del Tribunale di Tivoli per il reato di detenzione e cessione di sostanze stupefacenti. L’indagine ha consentito di individuare tre gruppi di soggetti, in contatto tra loro, dediti allo spaccio in particolare nei comuni di Monterotondo, Mentana e Fonte Nuova. Uno dei tre gruppi criminali, presente a Fonte Nuova e Colleverde di Guidonia Montecelio, che si avvaleva di diversi e giovani collaboratori, gestiva la consegna di decine di dosi al giorno tramite un collaudato sistema di smistamento delle “richieste”, basato su nomi di fantasia o ispirati a personaggi del famoso “Romanzo Criminale” (ad esempio Er Freddo”) e su parole in codice, note anche agli acquirenti, Le complesse indagini – condotte attraverso le intercettazioni telefoniche e numerosi servizi di pedinamento – hanno già consentito nei mesi scorsi di eseguire 22 arresti in flagranza, che si aggiungono ai 17 di oggi. I particolari dell’operazione saranno illustrati in una conferenza stampa in programma alle 11 nella sede della procura di Tivoli alla presenza del procuratore Francesco Menditto.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin