blitz a Napoli, scattano divieti di dimora


Parcheggiatori abusivi: blitz a Napoli, scattano divieti di dimora


Ancora un blitz a Napoli contro i parcheggiatori abusivi. Questa volta i carabinieri hanno dato esecuzione a una misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Napoli emessa dal gip di Napoli a carico di 4 guardamacchine non autorizzati che gestivano zone nel quartiere centrale di Chiaia. Le indagini, anche grazie all’utilizzo di telecamere, hanno consentito di documentare la fiorente attività illecita organizzata e gestita nei minimi dettagli dai 4 nelle aree della Riviera di Chiaia maggiormente frequentate nei fine settimana e nelle fasce orarie di maggiore traffico in città. Gli automobilisti che parcheggiavano erano intimoriti da minacce anche velate di danneggiamento della vettura e pagavano dai 2 au 5 euro anche per poter parcheggiare sulle strisce blu o, in talune circostanze, nella aree di sosta riservate ai taxi o ai mezzi del trasporto pubblico. La stima degli investigatori è di un guadagno di varie centinaia di euro giornaliere per ciascun parcheggiatore.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin