«Black is Beltza», suoni e immagini della rivoluzione



Tutto comincia da una vecchia foto. Nel 1965 sulla Quinta Strada di New York sfilano le tipiche maschere giganti della Festa di San Fermin di Pamplona. Mancano però i due Giganti afroamerican perché le autorità statunitensi considerano inaccettabile la loro presenza. Da pochi mesi è stato assassinato Malcom X e c’è stata la Marcia di Selma; i ghetti neri sono in fiamme. Da questo fatto reale parte Black is Beltza, un progetto che ha prodotto un fumetto, mostre, un album … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin