Bin Salman «accolto» al G20 da un’indagine



Non sta andando per il meglio il tour di «riabilitazione» di fronte al mondo avviato dall’erede al trono saudita Mohammed bin Salman in seguito all’assassinio, di cui è ritenuto il mandante, del giornalista dissidente Jamal Khashoggi, lo scorso 2 ottobre nel consolato saudita di Istanbul. Certo il principe ereditario ha ricevuto accoglienze senza precedenti dall’alleato presidente egiziano al-Sisi e i leader tunisini quasi gli baciavano le mani quando ha assicurato al paese nordafricano un prestito a tassi agevolati di 500 … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin