Biafra, il secessionista Kanu riappare in Israele



«Devo la mia vita a Israele, dove mi trovo adesso. Sono stato aiutato dal Mossad». Papalina e spalle avvolte nello scialle bianco, è riapparso così, a un anno dalla sua misteriosa scomparsa, mentre prega al Muro del pianto di Gerusalemme, il leader separatista dell’Indigenous People of Biafra (Ipob), Nnamdi Kanu. Il video è stato diffuso domenica scorsa e la “lieta novella” è stata annunciata dallo stesso Kanu ai microfoni della “sua” Radio Biafra, l’emittente fondata e controllata dall’Ipob che trasmette da Londra. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin