Berlusconi dimesso dall’Ospedale: “Che paura”


Il Presidente di Forza Italia è stato dimesso dall’ospedale


Adesso sto meglio, è passata ma mi sono preso una bella paura. Poi si sono succedute tante cose negli ultimi tempi che mi hanno fatto pensare di essere arrivato alla fine del girone. Invece ho avuto una ripresa eccellente e adesso tutti i valori fondamentali sono posto“. Queste sono state le parole di Silvio Berlusconi all’uscita dal San Raffaele di Milano, dove è stato ricoverato martedì scorso e quindi operato per risolvere un’occlusione intestinale.

Dopo questa brutta avventura, Berlusconi ha annunciato che non ricomincerà subito la campagna elettorale: “Ho promesso a chi mi ha curato qualche altro giorno di convalescenza. Dunque, farò campagna elettorale nelle ultime due settimane prima del voto, così potrò mettermi bene in contatto con gli italiani perché capiscano in che situazione siamo, una situazione grave

Nonostante la promessa fatta ai medici, all’uscita dell’Ospedale Berlusconi ha parlato anche di politica. Ai cronisti ha ribadito la sua intenzione di voler rinnovare il PPE: “È un’Europa assolutamente da cambiare e per farlo bisogna cambiare le alleanze del Partito popolare europeo che è determinante per avere qualsiasi maggioranza in Parlamento. Per fare questo io dovrò essere presente e avere una buona dote di consenso in Italia“. E ancora: “Il Ppe deve lasciare l’alleanza con la sinistra e creare nuove alleanze con i liberali, i conservatori, la destra democratica, anche magari con quella testa matta di Orban, con Salvini perché devono capire che come nazionalisti non potrebbero fare niente e contare niente in Europa“.

Dopo le Europee, Berlusconi è pronto a tornare al voto anche in Italia per tornare al Governo: “Noi come Forza Italia ci siamo dati una missione per l’Italia: avere dei voti che uniti a qualche voto negativo degli altri partiti che oggi stanno insieme al Governo possa dare la possibilità di un nuovo Governo. Con una maggioranza da trovare in Parlamento, o con nuove elezioni“.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin