Benzina alle stelle e iperinflazione, brucia Harare



Almeno cinque morti tra i quali un poliziotto, decine di feriti e circa 200 arresti. È il bilancio dei disordini esplosi nelle ultime 48 ore in Zimbabwe, a seguito del brusco aumento della benzina, che è passata in un giorno da 1,24 dollari 3,31 dollari al litro e che soprattutto continua a scarseggiare. Nel tentativo di arginare le proteste, il governo ha provato ieri a usare le maniere forti anche sul web, bloccando l’accesso ai social media. Ma in mattinata, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin