Belgio, il governo scivola sul «Global compact for migration»



Si apre una crisi di governo in Belgio sul «Global compact for migration» la cui firma è prevista per la conferenza di Marrakech del 10 e 11 dicembre. Il governo di Charles Michel scivola su quello che si annuncia il principale tema della prossima campagna elettorale per le elezioni (regionali, federali ed europee) in programma per maggio 2019. Il braccio di ferro è fra i due principali partiti di governo, il Movimento riformatore (partito liberale francofono che esprime la presidenza … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin